Modalità di deposito

Chi deve effettuare il deposito
L'editore o comunque il responsabile della pubblicazione sia persona fisica che giuridica; il tipografo, ove manchi l'editore

Quali documenti devono essere depositati presso la Biblioteca civica Gambalunga
Documenti o prodotti editoriali destinati all'uso pubblico, offerti in vendita o comunque distribuiti: libri, opuscoli, pubblicazioni periodiche, carte geografiche e topografiche, atlanti, manifesti, musica a stampa, anche su supporto informatico

Documenti esclusi dal deposito legale
Estratti, bozze di stampa, registri e modulistica, mappe catastali, materiale di ordinaria e minuta pubblicità per il commercio, ristampe inalterate, documenti ad uso interno o privato

Caratteristiche dei documenti
I documenti devono avere perfetta qualità ed essere completi. Su ciascuno di essi l'editore o altro responsabile della pubblicazione appone il timbro "esemplare fuori commercio per il deposito legale agli effetti della legge 15 aprile 2004, n. 106".

Come effettuare il deposito
I documenti vanno consegnati direttamente alla biblioteca oppure inviati per posta entro 60 giorni dalla prima distribuzione al pubblico.

Apporre sul plico o sulla scatola la dicitura: "Esemplari fuori commercio per il deposito legale" o altra analoga, che indichi in modo chiaro il contenuto del pacco.

All'interno di ogni plico o scatola deve essere inserito l'elenco in duplice copia dei documenti inviati.

Modulistica per il deposito legale:

http://www.librari.beniculturali.it/genera.jsp?id=156&l=it


Dove inviare i documenti

Biblioteca civica Gambalunga - Ufficio Fondi Moderni
Via Gambalunga, 27 47921 Rimini

Per informazioni: 0541 - 704484
gambalunghiana@comune.rimini.it

Share button